Fabrizio Politi, nato a Livorno, un uomo di 44 anni ha deciso di riscattare se stesso in primo piano e chiunque abbia voglia di seguirlo nel suo nuovo progetto. Egli ha intrapreso una nuova sfida con la sua nuova creazione: SixthContinent.

Si tratta di un metodo alternativo per fare soldi online, ma non con false speranze oppure con i classici slogan “guadagnare senza lavorare” e così via.

L’imprenditore ha pensato che istituire un social network come SixthContinent, fosse un’ottima idea, la quale si base unicamente sulla forza dell’Internet.

Al giorno d’oggi qualsiasi cosa, che sia una invenzione, un evento, un progetto o quant’altro, passa prima di tutto attraverso la rete, la forza motrice di ogni creazione ed è per questo Fabrizio Politi ha ben intuito che un fenomeno come l’economia, che ha un’impronta internazionale possa effettivamente essere più efficace e incisiva attraverso il suo progetto SixthContinent.

SixthContinent si basa su un algoritmo “Mo.mo.sy.” il quale è in grado, dopo una serie di calcoli, di ritenere se alcune aziende possano risultare buone o cattive utilizzando come indice la percentuale di ricchezza che verrà trattenuta dalle aziende per poi essere spostata e successivamente essere redistribuita a tutta la comunità facente parte del social network.

Nel sistema capitalistico che sta alla base delle più grandi multinazionali è impossibile auspicare ad alcuna ridistribuzione del reddito poiché la popolazione mondiale viene a tutti gli effetti paragonata ad una piramide dove alla sua base possiamo posizionare la massa (i consumatori), i quali attraverso l’acquisto dei prodotti da loro desiderati, investono indirettamente per le aziende.

Queste ultime si trovano al vertice della piramide in considerazione e quindi risultano allo stesso tempo le uniche che hanno la capacità di intascare qualsiasi profitto, senza rinunciare ad alcuna minima percentuale.

In seguito a tutte queste motivazione Fabrizio Politi è fortemente deciso ad avere una mission che vuole essere “Change to change the Economy!” e questo può risultare fattibile unicamente attraverso la sua proposta concreta SixthContinent.

Fabrizio Politi dibattito con Oscar Giannino from fabrizio politi on Vimeo.

Lo scopo principale di Fabrizio Politi è sempre stato proprio quello di superare il sistema economico che caratterizza le maggiori multinazionali esistenti e che continuano ad avere un ruolo sempre più incisivo nell’economia internazionale.

Per questi motivi si evince che non si tratta  semplicemente di una figura imprenditoriale, bensì di un rivoluzionario con l’ambizione di dare a tutti una vera opportunità al fine di contribuire per un modo migliore, facile e produttivo per tutti coloro che lo desiderano fortemente quanto Politi stesso e i suoi collaboratori. Si è sempre cercata la proporzione,ovvero poter dare a chiunque ciò che si merita, con le proprie capacità, il proprio contributo e le proprie energie.

La visione di Fabrizio Politi pare per certi versi davvero utopistica e probabilmente sarebbe stata così se veramente non avesse messo in commercio online un disegno così ben elaborato e delineato come risulta essere l’idea di SixthContinent, oramai non più un’idea, ma una realtà esistente, in continua evoluzione e soprattutto funzionante!